Nuova gestione per la Pasticceria Orsucci di Torino

Roberto Miranti, già titolare della Pasticceria Cupido a Torino, ha rilevato la Pasticceria Orsucci di via Borsaro, inaugurando la nuova gestione aprendo i locali a clienti ed amici.
La pasticceria Orsucci nasce nel 1947, negli anni subentra il pasticcere D’introno Cataldo che sposa Bruna Orsucci, figlia del fondatore. La pasticceria viene ampliata con la caffetteria. Il 12 ottobre scorso Roberto Miranti con la moglie Lara D’introno rinnovano il locale proponendo oltre alla pasticceria mignon piemontese anche la pasticceria moderna con cremosi ed altre specialità.
Le specialità che caratterizzano le offerte di Roberto Miranti sono i lievitati con lievito madre, torte secche da banco, torte da matrimonio o per eventi ispirate al cake design.
Rinnovato completamente il laboratorio con attrezzature Irinox, forno Moretti e macchine Selmi. Il locale è stato allestito per produrre pasticceria tradizionale con l’aiuto di tre collaboratori. Mentre la pasticceria moderna verrà preparata nel laboratorio della pasticceria Cupido dove lavora un capo pasticcere e due aiutanti.
Miranti, continua a studiare specializzandosi nella pasticceria moderna frequentando corsi in Cast Alimenti con Emmanuele Forcone e con il supporto tecnico de l’école francese Valrhona.

{AG}gallery/orsucci{/AG}

Articolo precedenteGusto raffinato e senza tempo
Articolo successivoTerra Mia

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili