Il Disfrutar di Barcellona è World’s Best Restaurant 2024 

I tre catalani Oriel Castro, Eduard Xatruch e Mateu Casañas ne sanno di cucina creativa e salgono in cima alla classifica dei World 50Best 2024 con il loro Disfrutar. Nina Métayer premiata World’s Best Pastry Chef

Oriel Castro, Eduard Xatruch e Mateu Casañas del Disfrutar di Barcellona. Foto theworlds50best.com
Quest’anno non sfugge il titolo ai tre catalani Oriel Castro, Eduard Xatruch e Mateu Casañas che si aggiudicano il primo posto della classifica World’s Best Restaurant 2024, sponsorizzato da S.Pellegrino & Acqua Panna: il loro Disfrutar, a Barcellona, è il miglior ristorante al mondo. La cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 5 giugno a Las Vegas.
Foto theworlds50best.com
La vittoria giunge al decimo anno di attività del locale, a compimento di una costante salita in classifica, dal 2018, anno in cui debutta ai 50Best, toccando quota tre nel 2022 e perdendo di poco il primo posto lo scorso anno. E vi è anche un’altra curiosità dietro questa notizia: gli chef-proprietari hanno studiato in un altro premiato ristorante catalano, El Bulli, a cui il Disfrutar rende certo omaggio ma sarebbe riduttivo definirlo in base a questa fortuita connessione. La cucina scrive, infatti, un nuovo e identificativo linguaggio, un connubio tra “il giocoso con il profondo, il deliberatamente sconcertante con il decisamente delizioso”.

 

Foto Instagram @disfrutarbcn
Due menù paralleli con circa 30 portate danno prova del Classico, una rassegna dei più noti successi con i piatti preferiti degli chef dell’ultimo decennio, e di creatività, con un Festival in carta frutto di un’importante ricerca culinaria. Xatruch ha dichiarato: “Disfrutar significa godere: vieni per il gusto e le diverse consistenze, ti godi la gastronomia, ma provi anche emozioni. Per noi questa è la cosa importante”.
Sul podio dei The World’s 50 Best Restaurants 2024 salgono anche Asador Etxebarri di Atxondo e  Table by Bruno Verjus a Parigi, rispettivamente secondo e terzo in classifica.

Nina Métayer premiata World’s Best Pastry Chef 2024

Il suo primo progetto a marchio Délicatisserie era una pasticceria online che offriva grandi successi della pasticceria e della viennoiserie francese, poi ha aperto anche due pasticcerie fisiche Délicatisserie, a Parigi. Ora Nina Métayer è la migliore pasticciera del mondo 2024. Il premio, sponsorizzato da Sosa, premia il suo talento con questa menzione: “Coniuga piatti francesi perfetti con tecnologia all’avanguardia“. Adotta, infatti, tecniche moderne per evolvere i classici. Per la sua pluripremiata interpretazione dell’iconica galette des rois, ha utilizzato per esempio uno stampo in silicone stampato in 3D, progettato da lei stessa, per completare la creazione con una perfetta ricreazione dell’iconica finestra circolare di Notre Dame.
Ma è stata nominata vincitrice del World’s Best Pastry Chef Award anche perchè la sostenibilità è un pilastro fondamentale nella sua attività. Le sue creazioni vengono realizzate su ordinazione, non vi sono sprechi o prodotti rovinati alla fine di ogni giornata; ogni articolo viene inoltre consegnato in un imballaggio a zero rifiuti e senza plastica.

Delicatisserie su Instagram
@
delicatisserieofficiel

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili