È uscito il numero di febbraio 2024 di “Pasticceria Internazionale”

Tante interviste e ricette. Un ricco notiziario. Nuove aperture e novità librarie. Vi presentiamo il numero di febbraio 2024 di "Pasticceria Internazionale"

 

In copertina sul numero 352 di “Pasticceria Internazionale” Silikomart.

È febbraio il mese in cui nella nostra redazione si lavora in un crescendo di idee e prospettive. Merito anche del booster mondiale di energia propositiva quale è stato l’ultimo Sigep Rimini (vi presentiamo una panoramica di quanto avvenuto e delle iniziative che ci hanno visti coinvolti). Lo stesso possiamo dire di Pasticceria Internazionale di questo mese, che apriamo con la storia di Simo, la pasticceria che sognavo, locale di Alassio ad elevato tasso di evoluzione, di Simone Rupil e Alessia Fornasier (Cheesecake al lampone e cremoso alla vaniglia).

Abbonati a “Pasticceria Internazionale” QUI

E non mancano le suggestioni di Pasqua in arrivo, con Mauro Morandin che spiega la tecnica degli ovetti confettati e la panoramica francese con Rémi Poisson, Jean-Paul Hévin, Nicolas Cloiseau, Jérôme Banctel e Patrick Roger, Edwin Yansané e Marc Chinchole; Francesca Speranza offre punti e dritte per realizzare soggettistica con le uova.

L’idea di una pasticceria semplice nel lavoro della frutta, con cotture ben eseguite e dall’estetica più naturale ci conduce in Francia, da Muriel Aublet-Cuvelier. Le sue ricette si ispirano all’aspetto dietetico ed ecologico del dolce (Douce France: pera, cicoria, grano saraceno; Tartelletta ai limoni di Mentone). Una simile ricerca ai fini del benessere connota anche le proposte di Camilla Capuano, figlia d’arte ed esperta di tecnologie alimentari, con cui inauguriamo una nuova rubrica sul free from. Agli aspetti legati alla percezione di ‘naturale‘ negli alimenti dedichiamo uno speciale in etichette e claim.

Sfoglia l’anteprima di febbraio 2024 QUI
Con le idee ben chiare Vincenzo Daloiso e Raimondo Esposito, con il coach Alessandro Dalmasso, guardano alla finale della Coupe du Monde de la Pâtisserie 2025. Sarah Scaparone firma il racconto della Coppa Europa dello scorso gennaio, con le interviste ai protagonisti, tra cui Giuseppe Amato e lo chef stellato Fabrizio Mellino.
E diamo voce ai pasticcieri da ristorazione, coinvolgendo anche Stefano Moro, che si occupa del lato dolce del SanTommaso 10 a Torino, al fianco dello chef Gabriele Eusebi (Gianduiotto Bonet). Restando in tema dessert, il percorso di Cucina Dolce Giovani prende il via dalla Metamorfosi del melograno di Manuel Ferrari.

Dicevamo prospettive. È il caso del micropanificio più piccolo d’Europa, di Matteo Trapasso a Milano. Della proposta caffè in pasticceria, affrontata con Fabio Verona e, in questo numero, dal pasticciere Andrea Ballarin. Di possibili nuovi approcci dati tracciati dalla ricerca scientifica per la produzione e l’identificazione sensoriale degli alimenti.

Tante ricette. Un ricco notiziario. Nuove aperture e novità librarie.
E non ci resta che augurarvi… costruttiva lettura!

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili