Gianluca Trisolini si aggiudica il Belcolade Award 2023 

Puratos continua a investire nella formazione e premia Gianluca Trisolini al Belcolade Award. In giuria Davide Malizia e Thierry Bamas

Se la pasticceria è in forte crescita nutrendosi della passione e della creatività dei giovani, dal suo canto Puratos promuove la scena italiana investendo sulla formazione, puntando alla professionalità dei pasticcieri che guardano al futuro. Belcolade Award, il concorso dedicato al cioccolato a marchio Belcolade, ne è una prova. Il podio dello scorso 17 novembre, al Food Experience Center Puratos di Milano, recentemente inaugurato, vede Gianluca Trisolini, titolare della pasticceria Trisolini Dolci Note a Mottola, al primo posto; seguito da Gabriel Gianforchetti, 28 anni di Grottaferrata, e Gianluca Fiore, 26 anni di Palestrina.

Le proposte di Trisolini evidenziano capacità tecnica, creatività e originalità: si ispirano al mare e al tema della sostenibilità, la sua tartaruga a grandezza naturale, poggiata su un manto sabbioso con altre conchiglie, tutto in cioccolato; le praline in azzurro intenso effetto marmorizzato; infine una barretta spezza fame gluten free, sormontata da una conchiglia in cioccolato.


Il giovane 27enne di Taranto parteciperà al COCOA TRIP, un viaggio in Messico. Qui, come in altri 7 Paesi del mondo, Puratos ha dato vita a Cacao-Trace, un programma per la produzione sostenibile del cacao, che supporta l’intera filiera, dai coltivatori ai consumatori: per ogni kg di cioccolato Cacao-Trace venduto, 10 cent ritornano direttamente alle comunità di coltivatori di cacao sotto forma di investimenti in servizi e infrastrutture che migliorano la qualità della loro vita. Nel 2022 sono stati raccolti oltre 2 milioni di euro che, attraverso l’organizzazione belga no-profit Next Generation Cacao Foundation, sono tornati al 100% alle comunità locali.
La gara si è svolta sotto la regia di Davide Malizia, in giuria con Thierry Bamas, Francesco Elmi, Rocco Scutellà, Luca Mannori, Emanuele Valsecchi e Marco De Vivo. “I finalisti hanno presentato progetti innovativi, con un’attenzione particolare al rispetto dell’ambiente e al riuso nella scelta delle confezioni e della presentazione – ha spiegato Nicola Visceglia, Technical Advisor Patisserie di Puratos Italia che per l’intera selezione ha affiancato i partecipanti.

 

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili