L’Italia vince il Mondiale del Panettone a squadre

Oro per il panettone classico di Aniello di Caprio, per la versione al cioccolato di Giuseppe Mascolo e per l’innovativo salato di Claudio Gatti

 

In foto, Aniello di Caprio, Giuseppe Mascolo e Claudio Gatti, con il team manager Davide Malizia e il presidente della giuria tecnica Thierry Bamas.

 

È un oro italiano quello della prima edizione del Mondiale del panettone a squadre. Sul gradino più alto del podio salgono Aniello di Caprio, Giuseppe Mascolo e Claudio Gatti, premiati per le versioni classico, cioccolato e innovativo salato, ad Host Milano.
Alla gara promossa ed organizzata dall’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano (leggi qui), il Giappone arriva secondo con Kanako Takada, Seiji Yamanaka e Yoshihiro Fujisawa, seguito dall’Argentina, ovvero Juan Manuel Alfonso Rodríguez, Samuel Gonzales e Nicolàs Welsh, insigna anche del Premio della Stampa e Miglior packaging di presentazione. La Spagna, parimerito con l’Argentina per il panettone al cioccolato e terza per l’innovativo, è stata premiata anche per il miglior gioco di squadra, tavolo di presentazione e brochure di presentazione.
A Pierre Hermé, ospite d’onore dell’evento, è stato conferito un riconoscimento speciale: il noto pasticciere ai vertici delle classifiche di influenza internazionali ha ribadito la sua passione per il panettone, un prodotto ambasciatore dell’Italia in tutto il mondo.

www.panettoneworldchampionship.com

Credits foto Carlo Casella

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili