Il metodo sperando tra efficienza e umanità

Sul numero di maggio di “Pasticceria Internazionale” la storia e l’approccio di Giuliano Sperandio, chef del Taillevent, affiancato dalla pasticcera Émilie Couturier.

Qui alcune foto inedite non pubblicate sulla rivista.

 

Articolo precedente
Articolo successivo

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili