Wafer paper dal foglio al fiore

“Una risma candida di fogli che sembrano chiamarmi, lì sul tavolo del mio atelier creativo: si tratta di wafer paper, in italiano ostia, ovvero carta commestibile. Materiale creativo allo stato puro!”. È così che Francesca Speranza apre il suo articolo sul numero di aprile.

Qui alcune foto inedite non pubblicate sulla rivista.

 

 

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili