Molino Pasini a Tuttofood Milano

Focus sulla cucina con una finestra a nastro sulla produzione e concept inclusivo ispirato alla cultura 3.0

 

 A Tuttofood Milano Molino Pasini presenta la nuova farina Pasta d’oro Artic per pasta fresca surgelata e un mix della Linea ElementiOrzo Bruno scuro, per prodotti con un grande apporto di fibre. Pasta d’oro Artic, in particolare, permette di evitare le screpolature e le rotture dovute al congelamento e di produrre paste che rimangono elastiche e ruvide, come appena fatte. E la partecipazione in fiera sarà l’occasione per conoscere la farina firmata Ian Spampatti, una tipo “0” adatta a lunghe lievitazioni, per pizzeria, panificazione e pasticceria; sarà il testimonial in persona a presentarla e proporre una degustazione, l’8 maggio (alle ore 11), presso lo stand del Molino (Pad. P7, Stand A13-B16).

 

A proposito del concept in fiera: “Il progetto è ispirato ai piccoli ristoranti giapponesi tradizionali. Abbiamo scelto materiali riciclabili per sedute flessibili, creando piccoli salotti separati; la carta riciclata viene utilizzata anche per le pareti divisorie”, spiegano i designer di Vandersande Studio. Inoltre, vi è una parete che richiama una mappa di pixel, realizzati con i pack brandizzati del Molino.
E in fiera verrà svelata anche l’identità sonora del brand: il suono del grano che inizia il suo viaggio, quello dei plansichter e dell’impacchettamento, il fruscio della farina che passa nei tubi e arriva nei pacchetti di confezionamento. “Crediamo nel potere del suono e della musica per affascinare e trasformare il rapporto tra marca e consumatore”, spiega Gianluca Pasini, AD dell’azienda.
Infine, What’s new? Esce l’undicesimo numero del magazine Il Mugnaio, dedicato al futuro e alle novità di settore, in Italia e nel mondo.

www.molinopasini.com

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili