In Cile la selezione Americhe per la Coupe du Monde de la Pâtisserie

Dal 1° al 4 luglio, il Cile ospita le selezioni americane per la Coupe du Monde de la Pâtisserie e il Bocuse D'Or

 

Dopo diverse edizioni svoltesi in Messico, quest’anno è il Cile ad ospitare per la prima volta le selezioni americane della Coppa del Mondo di Pasticceria e del Bocuse d’Or, il 13 e 14 luglio presso il Metropolitan Santiago, centro congressi gestito da GL events, l’organizzatore dei concorsi. Un Paese con oltre 4.300 km di costa al confine con l’Oceano Pacifico e differenti climi, con un ricco patrimonio culinario di frutti di mare e colture orticole, secondo produttore al mondo di salmone, dopo la Norvegia, ed uno dei principali produttori di avocado, uva e lamponi.
Per questa edizione, la selezione Americhe della Coupe du Monde de la Pâtisserie apre le porte ai Paesi nordamericani. Il 13 luglio, 8 squadre si sfideranno durante 5 ore di gara. In ordine di marcia: Canada, Messico, Colombia, Brasile, USA, Ecuador, Argentina e Cile. Le tre migliori di questo turno si uniranno alle 6 squadre già qualificate per il Gran Finale, ovvero Danimarca, Francia, Italia, Giappone, Regno Unito e Svezia, di scena il prossimo 20 e 21gennaio al Sirha di Lione.
Il 14 luglio sarà la volta del Bocuse d’Or Americas, presieduto da Sebastian Salas, con in gara (in questo ordine) Guatemala, Canada, Colombia, Bolivia, Messico, USA, Cile ed Ecuador. Al termine della competizione, la giuria presieduta da Davy Tissot (Bocuse d’Or 2021) qualificherà le 5 migliori squadre per partecipare alla finale anch’essa in programma al Sirha di Lione, il 22 e 23 gennaio 2023.

 

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili