Auguri, mamma dolcissima!

Eleganti al femminile, gli abbinamenti di gusto per la festa della mamma 2022. È la stagione della scioglievolezza del cioccolato, con decorazioni in total look e la mandorla protagonista.

 

Per la nuova collezione della festa della mamma, da Singapore Janice Wong attinge al mondo dei superfruit, creando abbinamenti al femminile sempre nuovi e declinando ingredienti orientali in preparazioni free from. La pastry chef presenta Pink guava and hazelnut cake, combinazione di dacquoise alla nocciola con mousse di guava rosa, frutto tropicale dal sapore dolce-acidulo (ma anche dolce agrumato in alcune varietà), il cui succo e polpa vantano un elevato contenuto in fibra e antiossidanti, oltre a vitamine e sali minerali (dai suoi semi, inoltre, si ricava un olio ottimo antirughe). Tulip bon bons è la collezione di praline in 5 varianti: ginger flower, lavanda al sale marino, caramello e tè alla pesca, camomilla e miele, e banana e frutto della passione.
In collezione, per questa stagione aggiunge le torte Hojicha tea and kinako e la Chocolate whisky sour cherry. Nella prima declina un tè verde giapponese in mousse e madelaine, abbinate ad un croccante al pistacchio e crema kinako, realizzata con una farina (senza glutine) a base di soia gialla tostata e macinata finemente. L’altra è una torta al cioccolato senza farina, con mousse al cioccolato bianco e whisky, composta di amarene e semifreddo alle amarene.
Online, infine, Plant a Tree è la sezione speciale dedicata al tema della sostenibilità ambientale, nella quale la pastry chef di Singapore propone un set di 4 barrette di cioccolato con aromi appositamente curati, per contribuire alla semina di una nuova pianta di cacao.

 

Torta, plum cake o pralina? Iginio Massari crea in esclusiva per la festa della mamma tre declinazioni, ed è un omaggio alla primavera la sua torta a forma di cuore, basata sulla ricetta della Paradiso, rivisitata ma con la stessa essenza di un tempo, preparata con un’attenta lavorazione del burro chiarificato e caratterizzata da una nota aromatica di Maraschino.
Nuovo di serie (“scioglievole” come gli altri), il plum cake al pistacchio nasconde un cuore di cremino al lampone e ha pepite croccanti di lampone essiccato in superficie. Al pistacchio e alla fragola le praline: la prima con pralinato di pistacchio e cioccolato bianco con copertura bianca e granella di pistacchi, l’altra con cremino alla fragola e cioccolato bianco ricoperto di cioccolato alla fragola e decorato con una pallina di cereale ricoperto al cioccolato bianco.

 

Frau Knam sceglie la Coccinella, simbolo di vitalità, forza, passione e fortuna. In collezione, piccole coccinelle con il corpo realizzato da una pralina in cioccolato fondente e le ali in cioccolato bianco (decorate con burro di cacao), sono appoggiate su un quadrifoglio in cioccolato bianco, colorato di verde e oro. La base è con pasta frolla al cacao e sale di Maldon, glassata con fondente Frau Knam Señorita 72.
Il Biscotto in edizione limitata è una frolla al cacao, con ganache al cioccolato fondente e Frau Knam Señorita 72, decorato con dettagli in cioccolato bianco color rosso e fondente. Disposte a forma di quadrifoglio, in tonalità intense, le praline in cofanetto ripropongono la forma di un quadrifoglio, Un fiore per la mamma appunto, ovvero una selezione alla mandorla, pistacchio e cardamomo, lampone, pomodoro, lime e pepe di Sichuan, colatura di alici, nocciola, arancia, aceto balsamico e gruè di cacao. Anch’esso in fondente Frau Knam Señorita 72, l’Orsetto che abbraccia un piccolo cuore in cioccolato bianco colorato di rosso.
Infine, tre volte dolce la Tris, a forma di cuore, con cake all’arancia alla base, abbinato a mousse al mango e frutto della passione, cremoso al fondente Frau Knam Señorita 72, mousse di fragole e gelé di fragola.

Credits foto Francesco Mion

 

Mãe, che significa mamma in lingua portoghese, è una delle torte più amate da Giorgia Proia, di Casa Manfredi a Roma. Il ricordo di un suo viaggio in Brasile prende forma in una composizione di financier alla mandorla, mandorle a filetti, vellutata alla mandorla, composta al lampone e mousse cioccolato bianco e limone.

 

Per Pasticceria Martesana, Domenico Di Clemente glassa a specchio e decora con un cuore di cioccolato bianco di colore rosa, mandorle tostate e albicocche essiccate, la torta con base al bacio di dama all’essenza dei limoni di Amalfi, financier con farina di mandorle, mousse alla mandorla realizzata con marzapane lavorato a freddo, e gelatina di albicocche.

 

L’omaggio di Peck Milano, opera di Galileo Reposo, è l’edizione limitata Alla mamma a-dorata, frolla (in versione torta e mono) al cioccolato bianco e limone, con un cuore morbido al miele.

Roberto Rinaldini pensa ad un pan di Spagna alla vaniglia con croccantino wafer al gianduia bianco, abbinati al contrasto dato da un cremoso ai frutti esotici e da purea di frutti rossi e crema leggera al lampone. La torta è glassata al cioccolato bianco e lamponi, decorata con una rosa in cioccolato bianco e gocce di rugiada.

 

Solbiati Cioccolato presenta le Mum Box in edizione limitata nelle sfumature di rosa con ganache ai gusti fragola, lampone, pesca, mandorla, ma anche zabaione, pistacchio e peperoncino. Le mattonelle invece si prestano ad auguri e dediche personalizzabili.

 

 

 

I Moschella, ovvero i fratelli Nicolò e Christopher, dell’omonima pasticceria a Nerviano e laboratorio a Cornaredo, creano la Torta della Mamma con crema di ricotta e pere al miele, vaniglia e cannella, con una base di pan di Spagna alle nocciole, inzuppato con riduzione alle pere. La loro Heart Cream Tart  si compone di due strati di frolla croccante (a forma di cuore) farciti con crema chantilly e decorata con frutti di bosco.

Menù Cioccolato

SCARICA LA RIVISTA GRATUITA

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili