Tutto pronto per il Premio Pasticceria Giovani 2022

Oggi e domani, l’Ipsseoa “G. Colombatto” di Torino ospita la seconda edizione del Premio Pasticceria Giovani, in diretta streaming su Zoom. Il direttore tecnico è Alessandro Dalmasso; il presidente di giuria, Alessandro Racca

Torino ospita, oggi e domani, la seconda edizione del Premio Pasticceria Giovani, concorso nazionale di pasticceria riservato agli allievi degli ultimi anni delle scuole di settore, ideato e organizzato da Associazione Pièce. Il tema di quest’anno è la pasta frolla, declinata in versione dolce e gastronomica nella realizzazione di una torta da viaggio e di una monoporzione salata.
Inevitabilmente, l’iniziativa prevede la trasmissione in streaming di tutti i lavori e la presenza fisica della sola giuria, chiamata a valutare le preparazioni inviate alla sede ospitante, l’Ipsseoa “G. Colombatto” di Torino, unitamente ai video di documentazione del lavoro svolto.
Sono 17 gli allievi ammessi in gara, che rappresentano realtà formativa sparse lungo tutto lo Stivale. E in giuria, con il presidente Alessandro Racca e il direttore tecnico Alessandro Dalmasso, ci sono i campioni del mondo 2021 Massimo Pica e Andrea Restuccia, con il campione del mondo juniores 2019, Filippo Valsecchi.
I lavori si articolano in due giornate, a partire da oggi con la presentazione e le valutazioni in diretta streaming su Zoom (clicca QUI), per finire domani con la proclamazione dei vincitori.

Si ringraziano Agugiaro&Figna, Carpigiani, Cove, Eurovo, Fiasconaro, Frascheri, Fructital, Icam Linea Professionale, IFSE Accademia di Alta Cucina e Pasticceria, Lesepidado, Selmi, Silikomart Professional, Chiriotti Editori

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili