Chi è l’acquirente tipo della pasticceria online?

Dolceitaliano.it analizza i dati delle vendite dello scorso Natale e rivela età, provenienza e scontrino medio di chi compra dolci online

 

Analizzando gli ordini giunti sul portale in occasione dello scorso Natale, dolceitaliano.it delinea il profilo dell’acquirente-tipo della pasticceria online. Da aprile 2020, il trend delle vendite sul web dei dolci da viaggio – quelli da ricorrenza e non solo – riporta un segno positivo, ed ancora oggi non conosce sosta. Il marketplace nato nel 2017, dove si compra online direttamente dalle piccole eccellenze artigianali, ha conteggiato oltre 10mila spedizioni dal 15 novembre al 15 gennaio 2020 e da queste è emerso che il 48,51% degli acquirenti sono donne, il 42,43% uomini e il 9,05% è riferito ad aziende. Il 45,4% ha un’età compresa tra 35 e 54 anni, il 20,23% tra i 25 e i 34 anni; la fascia d’età over 55 corrisponde al 21,07%, mentre gli under 24 sono il 4,24%. 
In Lombardia, Emilia Romagna e Lazio si acquista di più online (rispettivamente il 26,01%, 12,59% e 10,19%); le destinazioni degli ordini sono italiane per il 92,93%, il restante 7,07% vola all’estero, specie verso Regno Unito, Germania, Francia, ma anche Svizzera, Olanda, Croazia, Romania, Spagna, Giappone, USA, Spagna, Grecia, Polonia, Malesia, Irlanda ed Australia. 
Lo scontrino medio degli acquisti effettuati da donne è pari a €46,04 (gli uomini spendono di più, 48,87) e ammonta a €51,58 per i clienti tra i 35 e 54 anni, 37,99 per la fascia 25-34, 29,81 per gli under 24. 
Nel 2021, dati alla mano di Dolceitaliano, si prevedono più vendite all’estero.

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili