Miglior panettone tradizionale: la sfida mondiale di Lugano

Con pasta madre naturale, a doppia fermentazione e dalla forma alta. La Coppa del Mondo del Panettone 2021 mette tutti d’accordo sul migliore 

 

Il Palazzo dei Congressi di Lugano, dal 5 al 7 novembre, ospita la Coppa del Mondo del Panettone. Dopo due anni di selezioni, giungono in finale Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Portogallo, Stati Uniti, Canada, Brasile ed Australia. In giuria, tra gli altri, saranno presenti Massimo Ferrante (in qualità di presidente), vincitore dell’edizione 2019, e Paco Torreblanca.
I pasticcieri presentano 6 pezzi da 1 kg di panettone tradizionale, realizzati con pasta madre naturale, doppia fermentazione e dalla forma alta.  E sono 12 i finalisti del nuovo concorso dedicato al Panettone al Cioccolato.“L’obiettivo è raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello”, spiega Giuseppe Piffaretti, tra gli ideatori dell’evento.
Nelle giornate di gara, il Palazzo ospita anche laboratori di pasticceria: domenica, alle ore 15, c’-è grande attesa per l’intervento di Igino Massari e sua figlia Debora, per un racconto dei cinquant’anni di attività. A seguire, la consegna del Premio in Memoria di Alfonso Pepe.

coppadelmondodelpanettone.ch

Articolo precedenteAl via Cacio&Pepe Day
Articolo successivoMetti la farina nel cocktail

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili