È uscito il numero di ottobre “Pasticceria Internazionale”

 

Non potevamo non aprire il numero di ottobre di #PasticceriaInternazionale con la meritata celebrazione del nostro oro mondiale alla Coupe du Monde de la Pâtisserie e le immagini di un’impresa incredibile, in attesa del reportage e delle interviste in pubblicazione sul prossimo numero. La variabile dell’italianità è necessaria anche alla disquisizione fra contemporaneità ed avanguardia, come spiega Fabrizio Fiorani nella sua rubrica, anche coinvolto nel pezzo sulla Variante vegetale, nei piatti di Will Goldfarb, Isabella Potì, Christian Mandura, Chiara Patracchini, Gianluca Molineris e Gianluca Fusto.

Sfoglia QUI l’anteprima del nuovo numero di ottobre 2021

Ad alta quota Paolo Griffa ci racconta il suo percorso “naturale”, in un’ottica non solo di sostenibilità, ma anche di celebrazione dei frutti della terra (i piatti del menu al Petit Royal di Courmayeur). E sempre più in alto guarda Davide Comaschi, che si concentra sul suo brand, nel nome del design e dell’amore per il cioccolato (collezione natalizia).
La produzione festiva di panettoni e lievitati rende centrale il ruolo dei canditi e Leonardo Di Carlo lo sa bene; è lui che ci parla di accelerazione dell’osmosi e riduzione dei tempi di produzione (con le ricette della sua Veneziana e del suo Panettone).
Molto interessante anche lo sguardo d’Oltralpe, fra trend, new entry, nuove collaborazioni di spicco ed esclusive creazioni del momento, ispirate alla creatività come alle tematiche etico-sostenibili.
Con la voce degli esperti e il contributo delle aziende, pubblichiamo un’analisi delle soluzioni innovative d’arredo, tra estetica, efficienza, servizio e comunicazione. E sono in arrivo dal mondo della ricerca scientifica innovazioni di prodotto e processo, selezionate in uno dei consueti speciali di #PasticceriaInternazionale, dedicati, questo mese, anche a produzione in laboratorio, caffè e marketing.

E quante ricette troverete sul numero di ottobre!
Buona lettura dalla redazione

 

Abbonati alla nostra rivista “Pasticceria Internazionale” QUI

Articolo precedenteGalup acquisisce Streglio
Articolo successivoDue alberi per due compleanni

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili