Il Manifesto della Sostenibilità di Molino Pivetti

L’azienda di Renazzo espone le linee guida per una crescita responsabile

Ai principi di consapevolezza e condivisione, per la salvaguardia degli ecosistemi e la tutela della biodiversità, si ispira il primo Manifesto per la Sostenibilità, che racchiude l’impegno di Molino Pivetti verso una crescita responsabile. Da anni il brand porta avanti un modello di sviluppo rispettoso dell’ambiente e con questo documento conferma le intenzioni già esposte e messe in pratica nel disciplinare Campi Protetti Pivetti, sottoscritto da un centinaio di aziende agricole, che ha portato alla produzione di grano destinato alla linea di farina da agricoltura sostenibile Campi Protetti Pivetti Sostenibile
“Sottolineiamo l’importanza dell’innovazione e dell’investimento tecnologico, tanto quanto l’apporto fondamentale delle comunità locali. Vogliamo pensare che questo manifesto, con il quale cerchiamo di promuovere e diffondere il concetto di gestione sostenibile delle attività produttive, possa creare una filiera sempre più virtuosa, affinché quello che oggi rappresenta un’eccezione diventi la normalità”, dichiara Gianluca Pivetti, titolare dell’azienda ferrarese.
“Il manifesto – spiega Alessandro Zucchi, agronomo e responsabile dei progetti di filiera – è un riconoscimento per tutto il comparto agricolo, verso il quale il nostro impegno è fornire condizioni economiche, ambientali, tecnologiche e di mercato, che permettano di operare in modo virtuoso per sé e per gli altri. Questo avviene grazie alla continua ricerca e all’uso di tecniche innovative”.

Menù Cucina

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili