Zucca al barbecue con latte di mandorla affumicata di Viviana Varese e Isa Mazzocchi

The Grand Gelinaz! Shuffle Stay in tour fa tappa a Noto

 

 

Si respirava Sicilia nei piatti, nelle musiche e nella location alla cena The Grand Gelinaz! Shuffle Stay in Tour, svoltasi a fine agosto presso Si Può Fare Onlus, cooperativa sociale di Noto (provincia di Siracusa), che si occupa dell’inserimento al lavoro dei disabili, di soggetti dipendenti da uso di sostanze e immigrati richiedenti protezione internazionale e a cui è stato devoluto l’intero ricavato.
L’organizzazione della serata è stata curata da Viviana Varese, Cristina Bowerman, Isa Mazzocchi, Chloé Charles, Zahie Tellez, Riccardo Monco, Carmelo Chiaramonte, Alessandro Della Tommasina e Accursio Craparo; con special guest Corrado Assenza. Gli chef hanno reinterpretato 8 portate di Daniel Patterson, chef al Coi Restaurant.
Del menu, tenuto segreto fino alla data dell’evento, vi proponiamo la ricetta della zucca al barbecue con latte di mandorla affumicata ed estratto di salvia, di Varese e Mazzocchi.

 

Ricetta per 4 persone

800 g zucca butternut
300 g mandorle di Noto pelate
30 g salvia
olio Evo
sale e pepe qb
timo e origano
mandorle tostate salate per guarnizione

Tagliare a metà la zucca, cuocere nel forno a 185°C per mezz’ora con aromi, sale e un filo d’olio. Tagliarla a fettine spesse 1 cm, una volta cotta, e ripassarla nel barbecue.
Per la crema di mandorle, riempire il bicchiere del Pacojet con mandorle e mezzo bicchiere d’acqua e pacossarla, finché non diventa liscia. Frullarla in un minipimer con 100 g d’acqua e affumicarla sul barbecue.
Per l’estratto di salvia, sbollentarla in acqua salata e passarla nell’estrattore.

Montaggio

Porre due fette di zucca nel piatto, un pizzico di sale Maldon, sporcare con estratto di salvia e crema di mandorle e mandorle tostate salate tritate.

Viviana Varese e Isa Mazzocchi

 

 

A proposito di Gelinaz!

Nato dall’idea di Andrea Petrini, Gelinaz! sottrae i cuochi dall’immagine di creatori assoluti e li mette al servizio di più idee gastronomiche. Dal 3 dicembre 2020 è in tournée: 200 chef remixano idee, interpretano menu e ricette di altri colleghi, anche quelli che purtroppo hanno perso le loro attività a causa della pandemia. Ogni chef ha inviato in modo anonimo un menu inedito, poi rispediti in modo casuale ad uno di quelli selezionati. E lo scorso 29 agosto, più di 20 Paesi in tutto il mondo si sono riuniti in una performance, che ha coinvolto 130 chef per 148 ricette originali, con 2000 ospiti esclusivi. Lucca e Noto sono le location italiane.

 

 

Menù Cucina

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili