A settembre torna il congresso Identità Golose

Dal 25 al 27 settembre a Milano, con “Pasticceria Internazionale” quale media partner, sin dalla prima edizione

È confermata la 16ª edizione del congresso Identità Golose, dal 25 al 27 settembre al MiCo di Milano. Il tema che farà da filo conduttore alla kermesse dedicata alla cucina e pasticceria d’autore sarà Costruire un nuovo futuro: il lavoro. Come sottolineano i creatori e curatori, Paolo Marchi e Claudio Ceroni, è inutile disquisire di piatti e stili di cucina/pasticceria se prima non si risolvono i drammatici problemi legati al lavoro, inaspriti dalla pandemia. “È il momento di riscoprire nei ristoranti non solo luoghi in cui le relazioni possono avvenire in sicurezza ma in cui talenti, professionalità ed eccellenze del territorio sono coltivati e preservati – scrivono -. Beni inestimabili che non possono essere sacrificati, ma anzi vanno tutelati e valorizzati”. Il programma annovera nomi come Carlo Cracco, Alain Ducasse, Joe Bastianich, Andrea Berton, Massimiliano Alajmo, Davide Oldani, Moreno Cedroni, Pino Cuttaia, Michelangelo Mammoliti, Cristina Bowerman, Enrico Bartolini e Antonia Klugmann.

Questa edizione ripropone i momenti dedicati al mondo del dolce. Identità di gelato, sabato, avrà come protagonisti MartinaCaruso, Gian Luca Cavi, Andrea Tortora, Paolo Brunelli insieme al prof. Davide Cassi, Marco Radicioni e Marco Pedron. Domenica sarà il momento di Pasticceria Italiana Contemporanea con gli interventi di Corrado Assenza, Fabio Longhin, Nicola Olivieri, Luca Lacalamita, Francesca Castignani, Pino Ladisa e Gianluca Fusto. La pasticceria da ristorazione entrerà in scena l’ultimo giorno, lunedì, con Dossier Dessert. La formula prevede un’abbinata di chef e pastry chef: Enrico e Roberto Cerea con Simone Finazzi, Mauro Uliassi e Mattia Casabianca, Ciccio Sultano e Fabrizio Fiorani.
Tornano anche le sessioni dedicate a servizio in sala, cocktail, pasta, formaggio, come anche Identità Naturali, aperta da Gino Fabbri. Del tutto nuova, invece, la sessione Il futuro è oggi: fra i relatori citiamo Matteo Baronetto in coppia con Maicol Vitellozzi e Matias Perdomo con Simon Press.
Il programma del congresso e il modulo di iscrizione sono disponibili su www.identitagolose.it

Rossella Contato

Il piatto simbolo della sedicesima edizione di Identità Golose Milano. “Questo non è un gioco, è lavoro” ed è firmato da Matias Perdomo e Simon Press, chef del ristorante Contraste di Milano. Foto Brambilla-Serrani

Menù Cucina

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili