Museo, bookshop e caffetteria all’insegna del design a Milano

Nel quartiere Paolo Sarpi, la Chinatown milanese da qualche anno riqualificata, è sorto un nuovo spazio aperto al pubblico che nasce dall'idea di recupero del patrimonio italiano di archeologia industriale

 

Una sala espositiva.

L’edificio un tempo adibito a deposito di tram a cavallo e, successivamente, impianto di distribuzione di energia elettrica, oggi ospita l’ADI Design Museum – Compasso d’Oro, museo accessibile a tutti dove potere ammirare l’intero repertorio di progetti appartenenti alla collezione storica del premio Compasso d’Oro (nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti per valorizzare la qualità del design made in Italy). Una superficie di oltre 5 mila metri quadrati che riunisce spazi espositivi, caffetteria, bookshop, luoghi d’incontro, conservatoria museale e uffici, oltre a una galleria vetrata che attraversa l’edificio mettendo in collegamento due vie parallele che lo delimitano (prima occorreva fare il giro intorno all’isolato). Il museo è gestito dalla Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro (istituita dall’Associazione per il Disegno Industriale), con la partnership di Electa Editore (Gruppo Mondadori), che gestisce la libreria Officina Design Shop specializzata in design e grafica, e CHIC – Charming Italian Chef, che da giugno gestisce la caffetteria Officina Design Cafè, entrambe situate all’interno dell’edificio. Nel corso di una colazione stampa tenutasi ad inizio giugno sono intervenuti per presentare il progetto Luciano Galimberti (presidente di ADI), l’architetto Marco Ferreri (Compasso d’Oro alla Carriera nel 2020), che ha concepito l’allestimento della libreria e della caffetteria (interamente rivestite di rame, materiale antibatterico e facilmente riciclabile), Chiara Giudice (direttore mostre e marketing di Electa Editore) e Raffaele Gemignani, direttore di CHIC, associazione che riunisce circa 120 professionisti tra ristoratori, pizzaioli, pasticcieri, gelatieri e panificatori. Sono loro a realizzare tutti i prodotti dell’Officina Design Cafè, alternandosi ciclicamente. Sul sito charmingitalianchef.com è disponibile il menu completo, che include piatti caldi (cotti sottovuoto nelle strutture degli chef, mantenuti con la catena del freddo e rigenerati in loco), panini, pizze e focacce, piatti freddi e pasticceria. Gemignani ha sottolineato l’importanza che l’associazione da lui diretta dedica al tema della sostenibilità per ridurre l’impatto ambientale della ristorazione, promuovendo (in particolare attraverso il progetto CHIC Respect) un consumo responsabile e il rispetto per l’ambiente e l’utilizzo delle risorse naturali, educando il consumatore al gusto e alla cucina di qualità e ponendo grande attenzione alle materie prime, alle cotture e alle proporzioni degli ingredienti nel piatto.

Rossella Contato

 

 

 

 

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili