Ispirati a Manzoni i bon bon Cioccolatte

Il gelato di Gusto 17 servito da VÒCE Aimo e Nadia

Riapre VOCE in Giardino, lo spazio all’aperto del ristorante VÒCE Aimo e Nadia, a Milano, e Gusto 17, presente con il proprio shop, inserisce nel menù del Desco di Alessandro Manzoni i bon bon di gelato al Cioccolatte, praline ripiene di gelato al latte, con variegatura di cacao e fondente, e ricoperte di cioccolato fondente.
Fonti storiche riportano, “Cioccolatte – quando sorseggiava a Lesa ordinava il cioccolato al figlio Pietro ‘quattro libbre di cioccolata in piccoli pani d’un’oncia’, della più fine, del Cioccolatiere Nava che sta nella Corsia de’ Servi, dirimpetto alla Galleria”. Stefano Stampa, figliastro dello scrittore Alessandro Manzoni, nelle sue Memorie Manzoniane racconta come facesse preparare “il cioccolatte in casa non per conservare un’usanza dei nostri vecchi’ ma perché ‘accostumato al cioccolato di Parigi che trovava molto migliore, perché più dolce del nostro, molto meglio macinato e soprattutto fatto con un cacao pochissimo tostato, cercava colla sua sorveglianza di ottenere pel suo, le stesse qualità del francese”.
E al noto letterato Gusto 17 dedica anche la coppa Cioccolatte.

 

www.gusto17.com

Menù Gelato

SCARICA LA RIVISTA GRATUITA

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili