Frutto e fiore. Il dessert di Enrico Crippa

Il Vacherin esalta la doppia anima della fragola 

 

Per il mese di giugno, lo chef di Piazza Duomo ad Alba, Cn, Enrico Crippa, elegge a protagonista la fragola, esplorandone il sapore in abbinamenti insoliti con crostacei e carne cruda, fino all’Insalata 41 con fiori di sambuco. E a lei dedica il piatto Vacherin di fragole. Attento alla selezione di prodotti a km 0, sceglie la varietà di Sommariva Perno, piccolo paese del Roero, il più rinomato in Piemonte per questa produzione, iniziata nei primi anni ’50.
Per esaltarne l’anima doppia di frutto e fiore, propone un dessert composto da una meringa farcita con biscotto di mandorle, gelato di fragole e panna montata ricoperta con yogurt in polvere; un’insalata di fragole condita da una gelatina di Moscato, fiori ed erbe da degustare assieme alla “merendina”, preparata con pan di Spagna cotto al vapore e farcito da un semifreddo al fior di latte. E infine, una tisana fresca ai frutti rossi, miscelata con un’estrazione di fragole.

 

https://www.piazzaduomoalba.it/it/

Articolo precedenteNuovi orizzonti per AMPI
Articolo successivoTagliavini presenta Rotovent

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili