Mignon doppia armonia

Non perdetevi la ricetta di Antonio Guerra sul n. 328 di “Pasticceria Internazionale”.

 

 

Articolo precedenteIl cremino che voleva diventare dragée
Articolo successivoEvviva San Calò!

Articoli simili