La pasticceria deve essere creativa

La celebre pasticceria Yoku Moku apre a Tokyo l’omonimo museo

Occorrono sincerità e artigianalità per un buon dolce: ingredienti che parlano dei luoghi e del tempo, insieme al saper fare. La pasticceria non è mera produzione, ma una creazione. È quanto ispira uno dei più noti brand del dolce nel Sol Levante, Yoku Moku, che dallo scorso ottobre è anche museo, a Tokyo, con una delle più complete collezioni di ceramiche realizzate dal celebre artista Pablo Picasso.
Forma architettonica e progettazione operativa, a cura di Yoshihiro Kurita, incarnano il concetto fondante della Yoku Moku Co., per cui “la pasticceria deve essere creativa”. Ecco perché Picasso, considerato il massimo esponente della creatività non convenzionale che muove l’arte e stupisce lo spettatore. Così i fondatori considerano l’estrosità, unita all’artigianato e alle materie prime di qualità, la base delle loro creazioni. Lo stesso disegno grafico del museo comunica una comune identità, basata su forma ed espressione, sia delle opere del noto artista che della pasticceria, in una variazione del blu, colore che si ritrova nel logo, come pure in poster, cataloghi e articoli museali.
Situato nella zona residenziale di Minami-Aoyama, il museo offre programmi educativi in cui art therapy e pasticceria insieme coinvolgono in esperienze emotive, fatte di relax ed esercizio mentale creativo. Questo perché l’azienda punta a rendere felici le persone con biscotti e cigare, mutuate dalla tradizione francese, serviti nei numerosi caffè sparsi nel Paese e nel mondo. Il segreto dei loro dolci sembra essere il burro, esclusivamente di Hokkaido, frutto di una lavorazione che cambia nel corso dell’anno, per garantire il gusto caratteristico.
L’architettura del museo evoca un Sichu-no-Sankyo, ovvero una casa di montagna in città: due piani con il tetto che è un omaggio alla tradizionale tegola a botte della Costa Azzurra, dove Picasso soggiornò nel dopoguerra. Al nome della città del sud della Francia si rifà il Caffè Vallauris, all’interno del museo, accanto alla biblioteca dedicata all’artista spagnolo. Qui viene proposto il menù Art for Cafè, un kit artistico con bevande e prodotti da forno per godere del relax mentre la mente è impegnata in un lavoro creativo.

Il Museo Yoku Moku ospiterà la mostra “Picasso: Life on the Côte d’Azur” fino al prossimo al 26 settembre 2021.

https://yokumokumuseum.com/en/

C.M.

{AG}gallery/2021/youkumoku{/AG}

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili