My affogato

“Stampare” la spuma da oggi è possibile grazie a Martin Lippo.
Per saperne di più leggete l’articolo a pag. 123 del n. 323 di “Pasticceria Internazionale”.

Qui di seguito le immagini della spuma “stampata”.

 

{AG}extra_323/my_affogato{/AG}

Articolo precedenteMagie francesi
Articolo successivoNatale responsabile

Articoli simili