Nasce il Pugiettone, cotto in terracotta

L’idea della Dolceria Sapone

 

Il Pugliettone racconta i sapori delle tavole imbandite della Puglia, in un viaggio di gusto che va dal Gargano al Salento, passando per la Murgia, con i fichi dottati del Salento, i limoni del Gargano, le essenze aromatiche della Murgia barese, bucce d’arancia del tarantino e la tipica glassa alle mandorle di Toritto. La novità della Dolceria Sapone, pasticceria artigianale con sede ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, esprime anche la tradizione millenaria dell’artigianato della terracotta, utilizzata per realizzare i piatti in cui avviene la cottura dei panettoni, adagiati su pampini di vite di uva Primitivo delle Tenute Chiaromonte, e quella della ceramica artistica di Grottaglie, opera del ceramista Marcello Fasano, che ha realizzato a mano ogni singolo contenitore ispirato alle linee delle cupole dei trulli, in cui sono confezionati i panettoni.
Anche per l’ultimo nato della Dolceria, il pasticciere Eustachio Sapone ha scelto il lievito naturale ed una successione di impasti e formature che conduce alla lievitazione finale lunga 36 ore e, dopo la cottura, a 12 ore di raffreddamento in posizione capovolta. Premiato nella categoria dolci dei Puglia Food Award, il Pugliettone è disponile anche online.

www.dolceriasapone.it/pugliettone

 

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili