Esami di fine corso in IFSE

In commissione, Fabrizio Racca, Piero Rainone, Rosa Lupo, Marco Fedele e Roberto Bonino di Prontoservice

 

Si sono svolti ieri, presso l’Accademia di Alta Cucina e Pasticceria IFSE, gli esami di fine corso per gli studenti del percorso Scienze e Tecnologie della Pasticceria, impegnati in diverse preparazioni, sotto la guida dello chef Gabriele Trovato.
Come di consueto, il miglior studente ha ricevuto il premio offerto da Debic: Emiliano Pagnani di Alba si è guadagnato anche la menzione Tazzina d’oro Lavazza con il suo Caffè Pagnador 22, apprezzato nel concetto di creazione e per la realizzazione del dolce con abbinamento tra cold brew e birra. Con lui, premiati anche il toscano Riccardo Fabbrizzi ed Erika Rastrello di Alessandria.
Alla tensione, alla passione e all’impegno degli studenti ha fatto eco una sentita commozione dei presenti, quando Roberto Bonino, di Prontoservice, ha consegnato per la prima volta il Premio Marco Colognesi, istituto in memoria dell’imprenditore e amico scomparso prematuramente alcuni mesi fa. Il riconoscimento è andato ad Alessia Negro di Giaveno.
Un proficuo periodo di stage in laboratori, ristoranti e catene alberghiere di tutta Italia attende ora gli studenti. E la scuola pensa già alla nuova edizione del corso, in partenza il prossimo 8 febbraio.

www.ifse.it

{AG}gallery/esami_ifse_dice_2020{/AG}

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili