Tutto pronto per il Campionato Italiano di Pasticceria Seniores 2020

Da chi sarà formato il team Italia per la Coupe du Monde de la Pâtisserie 2021 di Lione? Lo scopriremo lunedì 20 gennaio a Sigep

 

È tutto pronto per il Campionato Italiano di Pasticceria Seniores 2020, che formerà il team Italia della prossima Coupe du Monde de la Pâtisserie di Lione: appuntamento lunedì 20 gennaio al Sigep di Rimini, per un’occasione di confronto che metterà in luce abilità e competenze di ciascun candidato. I vincitori  di ogni categoria comporranno la squadra che rappresenterà l’Italia a livello mondiale alla competizione lionese del 2021, sotto l’egida del Club Italia Coupe du Monde de la Pâtisserie, realtà nata nel 2000 proprio per selezionare, preparare ed accompagnare la delegazione del Belpaese alla grande sfida. A contendersi la prestigiosa partecipazione, 7 talenti italiani che si sfideranno in tre categorie: zucchero, cioccolato e ghiaccio. 
Conosciamoli uno ad uno.

Virginio Casantini – Categoria: zucchero

Viterbese, nato nel 1976 e figlio d’arte, è primo premio per il gusto alla Coppa Italia della pasticceria nel 2015; docente a diversi livelli, dal 2011 insieme alla sorella Katia – con cui gestisce la pasticceria di famiglia e altri due punti vendita – realizza la mostra “Chocolart”, con opere di cioccolato ogni anno a tema diverso. La sua formazione, iniziata da giovane, è proseguita negli anni con diversi professionisti di fama internazionale (Capuano, Giovannini, Klein, Malizia, …).

Fatima Lucchese – Categoria: cioccolato

A Brentonico, Tn, gestisce la pasticceria “La Perla Nera”: Fatima, classe 1976, si appassiona all’arte del dolce già all’età di 12 anni. Studia e si specializza seguendo corsi con grandi nomi (Iginio Massari, Stefano Laghi…) e vince diversi premi: tra i più recenti, il primo posto della StrudelCup 2019 di Folgaria e il primo posto al Festival del Gelato Artigianale di Reggio Calabria nel 2018.

Daniele Mascia – Categoria: cioccolato

Ha 35 anni, ma già notevole esperienza in tutti i settori della cucina, in particolare nella pasticceria. Piemontese d’origine, veneziano d’adozione (attualmente responsabile della pasticceria “Rosa Salva”), è dinamico e positivo, con occhio attento alle tendenze e all’assidua ricerca di crescita professionale.

Alessandro Petito – Categoria: zucchero

Intraprende la strada della panificazione a 16 anni nell’attività di famiglia. Si dedica poi alla pasticceria, in un percorso di crescita e ricerca costanti. Oggi, a 28 anni, annovera tra i riconoscimenti due primi posti a Sigep 2017 (Miglior torta al cioccolato d’Italia, Miglior pièce in zucchero artistico) e il titolo di vice-campione Italiano di Pasticceria Seniores nello stesso anno.

Massimo Pica – Categoria: cioccolato

A Milano gestisce la pasticceria che porta il suo nome, ma è anche fondatore e docente della Pica Pastry School. Medaglia d’argento alla Coupe du Monde Culinarie (Lussemburgo), categoria pièce in cioccolato, Pica nel corso degli anni si è formato, tra gli altri, con Omar Busi, Antonio Bachour, Loretta Fanella, Stefano Laghi.

Lorenzo Puca – Categoria: zucchero

Già team italiano a Lione 2019, Lorenzo nasce a Pescara nel 1989. Fin da piccolo ha la passione per la pasticceria. Frequenta le migliori scuole d’Italia con grandi maestri; nel 2015 si aggiudica il premio speciale per miglior dessert al cioccolato al Campionato Italiano di Pasticceria Seniores. Nello stesso anno partecipa al talent show televisivo di Rai 2 “Il Più Grande Pasticciere”, classificandosi secondo.

Andrea Restuccia – Categoria: ghiaccio

Classe 1993, ha all’attivo numerosi successi: nel 2019 ha rappresentato l’Italia alla Coupe du Monde; nel 2016 vince il concorso organizzato da Icam per festeggiare i 70 anni; nello stesso anno conquista il primo premio Seniores 2016, seducendo tutti con il dolce Perla Nera.

www.coppadelmondopasticceria.com

 

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili