Lynchburg Lemonade, il cocktail Jack Daniel’s per l’estate

Come preparare il Lynchburg Lemonade, il cocktail di Jack Daniel’s Tennessee Whiskey

 

Jack Daniel’s, ghiaccio, succo di limone e lemon o soda: sono questi gli ingredienti alla base di Lynchburg Lemonade, un cocktail che fa parte della categoria dei whiskey lemonade, una tipologia di drink fortemente legata alla tradizione sud-est statunitense (già nel XIX secolo), caratterizzata dalle bevande con la presenza di succo di limone fresco, zucchero e soda e consumate nelle estate molto calde e afose. L’aggiunta a questo mix di Jack Daniel’s rende Lynchburg Lemonade una variante di questa categoria di lemonade e lega strettamente il suo nome a Lynchburg.
Località del Tennessee che accoglie da oltre 150 anni la storica Distilleria che produce ogni singola goccia dell’iconico whiskey, Lynchburg sorge in una contea in cui è proibita la vendita di alcolici e da sempre, come leggenda vuole, un fresco bicchiere di limonata è il drink offerto in segno di accoglienza… a cui può essere aggiunto un goccio di Jack Daniel’s, per ottenere un ottimo e rinfrescante Lynchburg Lemonade.

 

La ricetta del Lynchburg Lemonade

6 cl. Jack Daniel’s Tennessee Whiskey
4 cl. succo di limone
2,25 cl. sciroppo di zucchero
7,5 cl. lemon o soda
ghiaccio
1 rondella sottile di limone (per la decorazione)
 
 Versare gli ingredienti all’interno del bicchiere di servizio. Miscelare brevemente e delicatamente gli ingredienti utilizzando un bar spoon
Aggiungere ghiaccio a cubetti (fresco e ben scolato) fino a ⅔ del bicchiere/jar; miscelare ghiaccio ed ingredienti utilizzando almeno 15 delicate rotazioni e colmare con ghiaccio a cubetti. Decorare.

 

JF0A5173_.jpeg

Menù Cucina

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili