Molino Dallagiovanna: 180 anni e non sentirli

 

“180 anni e non sentirli”, è il caso di dirlo. Fare pane, dolci, pizza e pasta con le farine di Molino Dallagiovanna da più di un secolo continua a premiare con prodotti di qualità.
Sono quasi due i secoli di attività dell’azienda piacentina e lo scorso 17 giugno, presso la Pizzeria del Pino di Cercola (Na), è stato Pierluigi Dallagiovanna, quinta generazione della famiglia alla guida del Molino, a ripercorrerli con una degustazione speciale dedicata alla pizza.
Per l’occasione l’azienda ha presentato anche la sua linea di farine che spazia dalla pasticceria alla panificazione, fino ad arrivare alla pizza napoletana con la nuova referenza LaNapoletana, sviluppata da Eduardo Ore, in collaborazione con i tecnici Dallagiovanna, Alberto Campagnolo e Mattia Masala.

 

Ore ha preparato una pizza con pomodorini gialli del Vesuvio casa Barone, colatura di alici di Cetara, pepe nero, trito di basilico e menta, olio evo Torretta, e la Marinara del Vesuvio, con pomodorini del piennolo del Vesuvio casa Barone, aglio, origano selvatico del Vesuvio, olio evo Torretta.

11377192 395931747261738 3833412713806551719 n

10440926 395931877261725 5585124750713614045 n

 

 

Entrambe realizzate con lievito naturale ottenuto da coltura starter da Catalanesca, uva bianca delle pendici del Monte Somma.

988594 395931887261724 8551811555682819993 n
Antonio Fusco ha presentato una Margherita dell’Appennino Meridionale con provola affumicata agerolese Antonio Mandara, pomodorini di Corbara Gustarosso, basilico e olio evo Torretta, e la Margherita STG con pomodoro San Marzano Dop Gustarosso, fiordilatte agerolese Antonio Mandara, pecorino romano Dop, basilico napoletano, olio evo Torretta.

11537700 395931797261733 3074302383408540142 n

10982451 395931830595063 3041583932492611936 n

 

 
Ospite d’onore della serata il pasticciere campione del mondo Francesco Boccia, che ha preparato la torta finale, il dolce al piatto con mandorle, vaniglia e limone e quello al bicchiere ai Tre Cioccolati, accompagnati dai liquori dell’Antica Distilleria Petrone.

11216842 395931920595054 1062908478742154572 n

11407131 395931963928383 3960302786793568640 n

11535845 395932000595046 3044691931568158819 n

Di recente, la farina di Molino Dallagiovanna è stata scelta per la preparazione del colossale impasto della Margherita da Guinness dei Primati (pizza lunga un chilometro e mezzo per 5 tonnellate di peso e soli prodotti Made in Italy) presentata ad Expo Milano 2015 per festeggiare la Festa della Pizza. E alle porte ci sono tanti nuovi appuntamenti per Molino Dallagiovanna e i suoi Maestri del Gusto, come il prossimo Summer Fancy Food di New York.

 
www.dallagiovanna.it

Articoli simili