Visita anche www.pasticceriainterazionale.com
in 🇬🇧

RISOTTO MANTECATO MILANO TOKYO 1988 CON CAVIALE

RISOTTO MANTECATO MILANO TOKYO 1988 CON CAVIALE

Questo primo piatto è firmato dallo chef Umberto Vezzoli del T’a Milano.
La portata è contrassegnata in menu da una piccola pentola. La particolarità del piatto è che viene cucinato in una pentola d’argento e poi portato al tavolo per consentire allo chef la finitura del piatto davanti al cliente.

 

Per 4 persone

320 g Riso Carnaroli 
100 g Tonno fresco 
5 g Cetrioli sott’aceto  
5 g Capperi
5 g Scalogno  
3 l Brodo vegetale 
3 g Zafferano pistilli 
5 g Caviale assetra 
50 ml Olio extra vergine     
50 g Burro   
100 g Parmigiano    
Sale pepe q.b

Procedimento

Procedete come normale cottura del risotto in una casseruola d’Argento il tutto a secco, senza burro senza olio quando il riso è tostato e caldo unite il brodo bollente con zafferano e procedete la cottura per 17 minuti.
Tritate il tonno a modo di tartare, unite i cetrioli, scalogno. capperi e miscelate bene il tutto, sistemate di sapore e lasciate in fresco.
Completate la cottura del risotto. Mantecatelo lontano dal fuoco con burro, olio di oliva e parmigiano, sistemate di sale pepe. Infine lasciate riposate per pochi minuti.
Componete il piatto con il risotto al centro, disponete poi il tonno a forma di quenelle, il caviale qualche fresca come decorazione e servite.

Guarda la gallery di preparazione.

{AG}gallery/RISOTTO_MANTECATO_MILANO_TOKYO{/AG}

 

Menù Cucina

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili