Visita anche www.pasticceriainterazionale.com
in 🇬🇧

La salute questa estate è “servita nel cono”

Il benessere spopola in gelateria: i nostri maestri gelatieri sono sempre più orientati ad ingredienti biologici, biodinamici o a Km zero, e l’intero settore sposa l’ecosostenibilità anche negli “accessori”.
Lo studio condotto dal Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione artigianale, Sigep, ci mostra un settore che lavora perché la salute si possa definire “servita al cono”!
Giancarlo Timballo, presidente COGEL-FIPE conferma: “Nelle gelaterie è sempre più diffuso l’utilizzo di prodotti di alta qualità e salutari: è un percorso intrapreso da molti anni e rappresenta una presa di coscienza del gelatiere moderno, attento, preparato”.
L’Associazione Maestri Gelatieri ha promosso uno studio di sviluppo e ricerca del gelato artigianale come alimento funzionale realizzato con tecniche innovative e alimenti naturali o ingredienti certificati per funzionalità. Ecco i gusti finocchio e mela verde, rapa rossa e melograno, zucca cotta al forno e mango, noce con olio di lino, riso e zafferano, sorbetto di timo e origano. Ma anche le coppette e i cucchiaini diventano biodegradabili, vengono scelti impianti di raffreddamento a risparmio energetico e riciclo dell’acqua, e si arreda la propria gelateria con soluzioni in materiali di riciclo.
Sergio Dondoli nella fattoria Camporbiano, a San Gimignano, produce gelato con il latte di dieci mucche di razza jersey e frisona, un crudo di altissima qualità.
Sulla Riviera di Rimini l’ambasciatore del gelato e del dolce artigianale italiano nel mondo, Roberto Rinaldini, propone le sue celebri granite “che fanno bene”, ovvero caffè espresso e 20% di zucchero, oppure latte di mandorla e zucchero, e albicocca e rosmarino, o pesca e zenzero. Alla qualità degli ingredienti abbina una tecnica di preparazione che garantisce corretta fluidità, senza eccessivi cristalli di ghiaccio.
A Nettuno, infine, presso la gelateria di Sergio Colalucci, si possono seguire lezioni su come si prepara il gelato e imparare a riconoscre quello fatto a regola d’arte.

www.riminifiera.it

dondoli
Sergio Dondoli nella fattoria Camporbiano, a San Gimignano.

Articolo precedentePandoro
Articolo successivoPassione sweet S-misurata

Menù Gelato

SCARICA LA RIVISTA GRATUITA

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili