Dolce eccellenza al foro Italico di Roma

Ispirato al titolo del libro dedicato ai vent’anni di carriera e ai 1000 match disputati da Andre Agassi, Open è il ristorante del Foro Italico con il reparto pasticceria Dolce all’interno della terrazza entertainment in occasione degli Internazionali BNL di tennis.
Dolce “mette in campo” il suo chef pâtissier Alessandro Capotosti e allestisce per l’occasione un laboratorio di pasticceria. Il giovane genio creativo sfida tutti i golosi giunti all’evento a resistere ad una “dolce partita”, perché come lui stesso ci racconta: “il piacere di gustare un dolce è come un gioco”.
Ma agli Internazionali “non si gioca”, qui l’offerta gastronomica è davvero di rilievo grazie alla fantasia di Capotosti e al suo fornitore di fiducia di cioccolato, Chocolate Collefiorito.
La bravura, l’opulenza e la maniacalità dello chef patissier incontra il blend Collefiorito creato apposta per lui, un amore nato come ad occhi chiusi per quel tocco in più al palato che fa percepire l’artigianalità di un buon cioccolato.
Le preparazioni offerte sono tutte create con un 60% non ogm, senza grassi idrogenati, indicato per i celiaci e con certificazione Kosher. Un tipo di cioccolato versatile alle tante creazioni del pasticciere e che si propone per un palato più ampio.
Dolce rappresenta quindi una sinergia nella ricerca dell’eccellenza, il giovane pasticciere che collabora col suo cioccolatiere di fiducia e regala emozioni e quel po’ di peccato che è l’emblema del dolce.

Menù Pasticceria

ACQUISTA I LIBRI SULLO SHOP

Articoli simili